13 September, 2009

Energie creative a Rivington Street




Visualizzazione ingrandita della mappa

Spesso ci si chiede dove sia il nuovo a NY, dove siano le menti che si cimentano in quello che sarà domani. Be’, uno di questi posti è sicuramente Rivington Street. Dove nascono nuovi negozi, nuovi alberghi e nuove energie. Il Blue Building, ad esempio, è stato terminato da poco.



Qui trovate l’elenco di tutte le attività che fervono a Rivington Street: ristoranti messicani, sexy shop, lounge bar, gallerie d’arte, questa è anche zona di boutique vintage, come quella di Edith e Daha (nella via accanto c'è uno dei negozi più famosi, Hairymarysvintage, che organizza sflilate improvvisate per la strada del Village).


Questa strada in pieno Lower East Side, meriterebbe da sola un viaggio a New York. Intanto, vi consiglierei (potendoselo permettere) di alloggiare presso l’Hotel on Rivingston (per Zen e i filonipponici; le vasche dei bagni sono in stile giapponese). Bello il biliardo azzurro al centro del bar dell’albergo.


Al numero 108 si trova Economy Candy un negozio di caramelle dove perdere la testa (e la linea).

Proseguendo, si incontra un locale che fa angolo molto particolare. Si chiama Shiller’s. I muri sono come quelli delle stazioni della metropolitanta, facilmente lavabili. Il menu esposto all'esterno è scritto a mano e vi consiglio, in caso decideste di andare, il pesce del giorno.

Buona Rivington Street.

3 comments:

Kazu said...

Se i bar di Tokyo sono in stile newyorkese, le vasche dell'Hotel on Rivingston è giusto che siano in stile giapponese ^^ Che belle le foto!!!

Fra said...

mi piacciono tanto queste chicche di una new york che non si trova nelle guide canoniche!

Kazu said...

E poi che belle queste zone rivalutate tutte da scoprire!

Related Posts with Thumbnails