08 December, 2009

お歳暮。In attesa del kanji dell'anno 2009.

Il cielo di Dicembre sopra il Kiyomizudera di Kyoto

Dicembre, ultimo mese dell'anno.
Sebbene in Giappone il vero inizio anno si avverta più nel mese di Aprile (mese in cui si comincia o si cambia lavoro, casa, ecc.), il mese di Dicembre è occasione per compiere importanti riflessioni sui dodici mesi appena trascorsi e per ringraziare chi ci ha aiutato, tramite un regalo speciale chiamato oseibo お歳暮, che una volta si consegnava a mano avvolto nel tradizionale furoshiki.

http://furoshiki.homepage.jp

Generalmente questo speciale dono consiste in cibi preziosi o alcolici tradizionali. Oggi tutti i migliori supermercati e grandi magazzini sono dotati di un catalogo speciale per ordinare e spedire questo prezioso dono tramite internet.
Guardate che meraviglia i regali acquistabili presso la catena di grandi magazzini Takashimaya, che quest'anno propone una stupenda selezione di cibi tradizionali regionali.


Dicembre è anche il mese in cui si proclama la parola dell'anno appena trascorso, in base a una statistica condotta ogni anno dal 1995 dalla Kanken. L'anno scorso fu la volta della parola cambiamento 変, scelta senza dubbio fortemente influenzata dalla travolgente campagna del Presidente Obama.

Secondo le prime statistiche, la parola più quotata di quest'anno è disordine 乱.
Ma dovremo aspettare la mattina del 12 per poter ammirare la bellissima pittura che ogni anno viene esposta presso il Kiyomizudera di Kyoto. Questa è quella dello scorso anno, che ho avuto il piacere di fotografare il giorno di Natale.


E voi, che parola scegliereste per descrivere il vostro 2009?

☆AGGIORNAMENTO☆

Il kanji dell'anno 2009 è la parola nuovo 新, ed è stato scelto dall'8.73% dei votanti, seguito da 薬 (medicina, farmaco) che ha preso il 6.31% dei voti.
Sono diversi i motivi che hanno influenzato questa scelta. Primo su tutti il cambio di governo, che vede il Partito Democratico al comando, dopo più di 30 anni di dominio del Partito Liberale.
A seguire i nuovi record nello sport, tra cui le 200 battute del giocatore di baseball Ichiro e dell'atleta giamaicano Usain Bolt. Inoltre la famigerata "nuova influenza" ha contribuito non poco alla scelta di questa parola.

12 comments:

gianluca e kanako said...

Bel post come sempre!
E pensare che un anno fà eravamo insieme a brindare a shinjuku ^_^
ma arriviamo sai..in ritardo ..ma.. arriviamo !!!

francy said...

La mia parola del 2009 è... CRESCITA!

Kazu said...

G&K: vi aspettiamooooo☆
Francy: una parola splendida :)

nicolacassa said...

"Serenità"

パオロ said...

A leggere il tuo post mi è venuta una fame.. .
Parola dell'anno... mmm... crisi, probabilmente troppo scontata ma punto su questa... cosa si vince??
:-)

Mu said...

La parola dell'anno è: rinnovamento

per il resto non conoscevo questa tradizione... per l'anno prossimo mi preparo psicologicamente

Anonymous said...

ma kiyomizudera non era a kyoto? :P

giapponedaisuki said...

La parola dell'anno è "Decisioni".

Ciao Taty, bell'articolo come sempre :*

MilleOrienti said...

Beh, spero che la parola dell'anno non sia “disordine”, anche se mi sembra molto realistica....la mia potrebbe essere “speranza”.

Kazu said...

La parola dell'anno 2009 è "nuovo". Chi ci è andato più vicino è quindi Mu con "rinnovamento" (bellissimo anche "serenità" di mio fratellino Nic e "speranza" di MilleOrienti).

The City said...

Arg pensavo di aver postato, la mia parola era stabilità:)

Cinghius - Andrea said...

Temo che il mio sia "frenesia" :-(

Speriamo in un 2010 più rilassato :D

Related Posts with Thumbnails