04 February, 2010

Very important passion

Gwen Stefani

New York. Basta dirlo. Potrei già fermarmi con la sicurezza di aver stimolato le papille sensitive di chi ha letto. Ma andrò oltre, visto che davanti mi trovo un articolo particolarmente succoso, (di Barbara Roveda) per avventurarmi nella Manhattan più esclusiva: dove trovare i VIP.

Il ristorante dello Standard Grill

Un centro nevralgico per il vippame neworchese è lo Standard Grill, nel Meatpacking District, da Madonna a Gwen Stefany, già in tanti si sono seduti ai tavoli del ristorante al piano terra (la giornata for vip è la domenica), ma è all’ultimo piano che può capitare di incontrare l’angelo biondo Jude Law, avvistato nel nuovo roof bar dell’hotel al diciottesimo piano, Il Boom Boom Room.

Jude

Stile semplice e casalingo per il Cafe Gitane, il piccolo bistrot frequentato dalla fotomodella Gisele (nel Lower East Side). Sulle atmosfere intime vanno anche Gwyneth Paltrow e Sarah Jessica Parker per gustare la mozzarella accompagnata da un bicchiere di vino.

Cafe Gitane

Demi (Moore) pare sia una abitueé della rinomata trattoria italiana Gemma sulla trendy Bowery

Gemma

e, infine, tutti al TAO per dare un saluto a Tom Cruise e Beyoncé. Siamo a NoHo, con un grande Buddha al centro della sala. Quasi quasi mi siedo qui e ordino un Pad Thai, sperando di incontrare qualche vip. E se vogliamo farci prendere dal romanticismo più estremo, io la mia vip l’ho già incontrata oggi, è questa meravigliosa città.

Per chi volesse ancora continuare il Vip Tour, salendo fino alla settantaseiesima strada, si consiglia una sosta al Cafe Carlyle, dove Woody Allen si esibisce spesso con il suo clarinetto.

5 comments:

Fra said...

Deve essere davvero fantastico vivere a NY, sembra essere una città dalle mille opportunità per quanto riguarda divertimenti più o meno culturali. Prima o poi dovrò visitarla, chissa che quest'autunno la maratona non possa essere una buona scusa!
baci
fra

palbi said...

ahhh io in 2 anni ho beccato solo una volta jude law che mi e' passato davanti nella fila in discoteca :o(
Il vip watching mi sa che non fa per me !

palbi

Marzia said...

Allora faccio così: prima prendo un aperitivo al Boom Boom room sperando arrivi Jude, poi prenoto quel bel tavolino da Gemma e poi visto che Allen è il mio regista preferito vado al Carlyle, ah che seratona! Chiudo gli occhi e faccio finta di esserci...zzzzzzzz.....zzzzzz....

The City said...

Palbi: noooooooooooooooooooooooooooo non puoi dire "solo" una volta:))))

Marzia: comunque noi inizio anni 90 ci imbucavamo alle feste degli studenti californiani... siamo comunque già in pari ahahha

Fra: Fra prendiamo un appartamento e apriamo un ristorante con le tue ricette;)

Marzia said...

The city pietà, evitami le date, sono coltellate ;-))

Related Posts with Thumbnails